Thanks - The Underground - Rolling Stones Tribute Band

Vai ai contenuti

Menu principale:

Thanks

 
 
 
 
 
 
 
 
Thanks

Il primo ringraziamento è naturalmente per Sir Mick Jagger, Keith Richards, Charlie Watts, Ron Wood, Bill Wyman, Brian Jones, Mick Taylor e Ian "Stu" Stewart: senza di loro non saremmo qui e molto probabilmente nemmeno voi. I Rolling Stones hanno avuto tantissimi collaboratori importanti negli anni: citarli tutti sarebbe impossibile, ma una menzione è d'obbligo almeno per il geniale manager Andrew Loog Oldham, Jimmy Miller che ha prodotto i dischi del periodo d'oro della band, i tastieristi Nicky Hopkins, Billy Preston, Matt Clifford e Chuck Leavell.

Inoltre, l'armonicista Sugar Blue, il fiatista Jim Price, il percussionista Ollie Brown, la fantastica voce di Merry Clayton, i vocalist Bernard Fowler, Blondie Chaplin e Lisa Fisher, il corpulento bassista Darryl Jones e last but not least il mitico sassofonista purtroppo scomparso Bobby Keys, compagno di mille disavventure di Keith Richards.

Ringraziamo tutti i promoter ed i gestori dei locali dove suoniamo e tutti coloro che vi lavorano, in particolare le bariste. Un grazie particolare va a quelle persone che ci seguono durante i nostri concerti. Grazie anche al "Socio" Cristian per la preziosissima consulenza nella scelta degli strumenti usati.

A questo punto non ci resta che ringraziare le nostre mogli e compagne, che attendono sempre con ansia il nostro rientro a casa, alle prime luci dell'alba. Logicamente un posto particolarissimo è riservato a: Loredana, Cristian, Morgan, Daniele, Elettra, Martina, Giorgio e Piero, i fan più piccoli della band.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Copyright © 1980-2020 - www.theunderground.it
Tutti i diritti riservati. Non duplicare o ridistribuire in nessuna forma


Torna ai contenuti | Torna al menu